Alberto Paradiso

Alberto nasce a Torino nel 1962.
Da sempre appassionato di scrittura, lavora come macchinista poi come attrezzista nel cinema. È  autore di Moto ondoso in aumento e Se di sera una voce. La radio di Agata è il suo terzo romanzo.

Ferdinando de Blasio di Palizzi

Ferdinando (1988) è scrittore, editor e insegnante di scrittura creativa a Torino.
Ha già pubblicato il romanzo Ali di Ruggine – una favola della Resistenza (Nulla Die, 2012) e la fortunata raccolta Dialoghi del Terzo Tipo –  Antologia del Nonsense (2014). Ha vinto alcuni premi letterari di cui si vanta con gli amici in bocciofila.
Tra le sue passioni andare in bici e dire “te l’avevo detto”.

www.ferdinandodeblasio.it

Franco Pistono

Franco, vercellese classe 1973, si occupa di educazione e formazione ambientale.
È diplomato in pianoforte e laureato in lettere moderne, con master in comunicazione pubblica. È inoltre giornalista pubblicista con all’attivo varie collaborazioni, nonché autore di testi poetici pubblicati.

Roberto Cibin

Roberto ha ventotto anni e vive a Milano. Contabile per professione, calciatore per passione, scrive La ragazza del tram per raccontare l’inizio e la conclusione di una storia grazie alla quale è stato ospite di trasmissioni televisive a livello nazionale commuovendo milioni di telespettatori.

Barbara De Maestri

Barbara nasce a Milano l’11 ottobre 1968.
Laureata in Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni, si occupa da sempre di comunicazione e pubblicità, ma è solo nel tempo che riesce a ritagliarsi tra gli impegni quotidiani che coltiva la sua vera passione: quella per i misteri della vita e la scrittura.
L’alchimia dell’Angelo è il suo primo romanzo.

Marco Allegri

Marco nasce il 30 gennaio 1975 in provincia di Torino, dove attualmente vive con la moglie e i tre figli. A ventitre anni decide di abbandonare l’università per avviare un’attività in proprio, che lo porta a diventare un affermato imprenditore in campo immobiliare. Caos perfetto è il suo primo romanzo.

Francesca Berardi

Francesca nasce a Crotone nel 1993; cresciuta a Petilia Policastro, si avvicina al mondo dei libri sin da piccola.
Laureata in Lettere e Beni Culturali, attualmente impegnata con la Magistrale in Filologia Moderna, porta avanti la sua passione per la danza e la letteratura.
Nero come il sole è la sua prima pubblicazione.

Pierpaolo Renella

Pierpaolo lavora in banca da diciassette anni. Ha pubblicato il romanzo noir Tropical Connection (2014) e, come giornalista, centinaia di articoli e reportage su temi di moda, sport e lifestyle. Grande appassionato di musica, vive nel presente e ha amici di tutte le età.

Sabrina Falanga

Sabrina nasce a Vercelli, sotto il segno dei Gemelli, di domenica: giorno in cui si dice esserci una grande influenza del sole. È giornalista pubblicista, scrittrice e web content editor. A nove anni le chiesero cosa avrebbe voluto fare da grande. La risposta fu immediata: «Da grande voglio scrivere». Comincia a farlo da adolescente, per diversi giornali locali: per alcuni lavora ancora oggi, insieme alla collaborazione con riviste. Vince il suo primo concorso letterario nel 2008 con il racconto Il male oscuro. Nel 2017 il suo testo per il concorso Lettere a mio figlio viene selezionato e pubblicato in una raccolta antologica. Oltre la superficie delle cose è il suo primo romanzo.

Roberto 'Shary' Picatto

Roberto nasce nel 1967 a Ciriè, in provincia di Torino, sotto il segno dello Scorpione. Indossatore, speaker radiofonico e una promettente carriera di cantante rock oltreoceano lo hanno fatto diventare ciò che è oggi: leader di Shary Band, il gruppo musicale italiano che detiene il titolo di “Tributo ufficiale alla disco dance”.
a-LIVE! è la sua prima autobiografia artistica.

Matteo Nunner

Matteo, vercellese classe 1992, è scrittore, poeta e galantuomo. Ha collaborato per le più importanti realtà giornalistiche locali e fondato una propria testata on-line.

Autore del celebre “Qui non arriva la pioggia” (Edizioni della Goccia, 2015), è impegnato nell’area di ricerca medica narrativa e studia Scienze Antropologiche ed Etnologiche all’Università Bicocca dopo aver già conseguito la triennale in Lettere.

“Il peccato armeno, ovvero la binarietà del male” è la sua seconda opera.

Davide Panevino

Davide nasce a Casale Monferrato (AL) nel 1982 ed è diplomato orafo. Le letture di romanzi storici e thriller di successo lo portano a scoprire la passione per la scrittura, che si realizza nella stesura di Iunctura, suo primo romanzo pubblicato.

Matteo Capelli

Matteo nasce a Parma nel 1983. Ha conseguito il diploma di laurea in economia e gestione dei servizi turistici.

Appassionato di cinema, arte e viaggi ha pubblicato “Il teorema dell’equilibrio” (Watson Edizioni, 2016) e “Senza paura” (LFA Publisher, 2017).

“Grahamandaville” è il suo terzo romanzo.

Guido Michelone

Guido, vercellese, laureato in Lettere con una tesi sulla semiologia della musica e diplomato in Scienze dello Spettacolo con una tesina sulla musica nei film in Pasolini, insegna Storia della Musica Afroamericana al Master in Comunicazione Musicale presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, e Storia del Jazz presso il Conservatorio Vivaldi di Alessandria, dove è anche responsabile della masterclass in Popular Music.

Al proprio attivo Michelone vanta 104 libri fra narrativa, saggistica, divulgazione, poesia e teatro; come autore è primo al Premio Tascabile Latina 1995, secondo classificato a Rimini Cartoons 2000, finalista al Premio Biella Letteratura e Industria 2006, vincitore del Premio Liberi Libri 2016 a Zocca (Modena). Suoi testi figurano alla Library of Congress di Washington (USA), al Jazz Institut di Darmstadt (Germania) e al Museo del Jazz di Genova.

Gian Luca Marino

Gian Luca Marino, classe 1976, è giornalista, scrittore, appassionato di fotografia e nuovi linguaggi di comunicazione.

Ha collaborato e collabora con giornali e magazine cartacei e online, siti e blog, redazioni televisive, curando anche la direzione editoriale di alcuni di essi.

Scrittura e fotografia sono i suoi strumenti per raccontare storie.

Studioso di viaggi, storia, antropologia e misteri non si separa mai dalla sua fotocamera e dal  suo taccuino dove annota febbrilmente tutto ciò che lo attrae per poi divulgare le suggestioni che cattura sotto forma di immagini e parole scritte.

Lo potete seguire su:

https://storie-gianlucamarino.com/

https://www.facebook.com/gianlucamarinostorie

https://www.instagram.com/gianlucamarinostorie/